Canadese Audiologo

WithKim L. Tillery, Dottorato di ricerca

Spesso mi sono chiesto se io valuto adulti con CAPD. La prossima domanda è cosa si può fare per assistere l’adulto e perché è stata fornita una valutazione per CAPD?,

Nella mia pratica, gli psicologi fanno riferimento agli adulti per una valutazione della CAPD per la diagnosi differenziale, specialmente quando la valutazione psicologica completa indica la presenza di memoria uditiva debole o quando si sospetta il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Una dichiarazione comune dell’adulto a cui viene diagnosticata la CAPD è: “Che sollievo che ora so perché lotto con informazioni uditive complesse!”

La clientela adulta che molto probabilmente incontreremmo sono quelle:

  1. con una storia di CAPD con intervento come persona più giovane.,
  2. che sperimentano deficit uditivi a causa di diagnosi neurologiche o degenerative che compromettono il sistema nervoso uditivo centrale (LATTINE) come lesioni cerebrali traumatiche, incidenti cardiovascolari, Alzheimer e sclerosi multipla.
  3. che sperimentano LATTINE processi degenerativi legati al normale invecchiamento.
  4. che vengono valutati per CAPD per la prima volta anche se hanno sperimentato, per molti anni, difficoltà nel percepire con precisione il messaggio uditivo.,1

Mentre la correzione del CAPD può o non può includere la formazione uditiva (AT), ci sono ulteriori aspetti coinvolti nello sviluppo di un piano di gestione di successo per l’adulto con CAPD. L’adulto è coinvolto in più situazioni di vita quotidiana rispetto agli ambienti scolastici e domestici del bambino. L ” adulto può svolgere il servizio alla comunità, avere impegni di lavoro, partecipare a eventi civili e religiosi, o avere responsabilità familiari che tutti possono essere influenzati dal CAPD.

I comportamenti comuni osservati negli adulti sono stati notati per molti anni., L’adulto può sperimentare una mancanza di apprezzamento della musica, ha difficoltà a comprendere il messaggio durante le conversazioni telefoniche e può lottare nell’apprendimento di un linguaggio tecnico o professionale specifico. La maggior parte degli adulti si lamenterà che il linguaggio rapido e le lunghe direzioni sono difficili da comprendere.

Un cliente che ha lavorato come segretaria ha indicato che ha richiesto alla persona al telefono di parlarle in modo lento come se fosse al sesto grado. Questa era una strategia appresa per avere successo nelle sue prestazioni lavorative a causa delle sue deboli capacità di memoria uditiva.,

Un altro cliente, 60 anni, è stato insegnato a un gruppo di supporto per adulti con CAPD a usare il suo elenco di condimenti per insalata in formato segnalibro laminato (che tiene nella tasca della camicia) quando è in un ristorante. Alla cameriera viene chiesto di indicare solo due condimenti per insalata disponibili. Tale tattica riduce la fatica e la tensione nel tentativo di ricordare tali informazioni in un contesto sociale.

La formazione uditiva non deve essere scartata dal programma di intervento del cliente adulto., Ad esempio, una donna di 52 anni con un livello severo di un tipo di decodifica di CAPD risponde a suo figlio “poesia” piuttosto che “pollame” quando chiede il menu della cena serale. Ha sperimentato l “umiliazione dai suoi colleghi come lei non poteva pronunciare il nome di un collega e direbbe” Prunence “invece di” Prudenza.”Questa donna divenne più scoraggiata quando i suoi figli adolescenti ridevano di lei quando non riusciva a distinguere le parole nelle canzoni. Questo cliente ha lavorato duramente durante le sue sessioni, con alcuni guadagni, e stava ricevendo sessioni di consulenza da uno psicologo per imparare le strategie di coping.,

Si verificano alcuni livelli di plasticità del cervello adulto; tuttavia, l’attenzione può essere minore su questi metodi AT formali e informali (ad eccezione dell’esempio precedente) al fine di migliorare la qualità del segnale e la capacità del cliente di migliorare le abilità linguistiche e metacognitive.

Una donna di 22 anni con trauma cranico (TBI), debole capacità di memoria uditiva e problemi significativi di intolleranza al rumore non poteva funzionare durante una conversazione a causa della sua intolleranza alla luce della stanza e a qualsiasi tipo di rumore morbido o forte., La sua postura di spalle accasciate, la presenza di occhiali da sole e un cappello per aiutare con la luce della stanza offensiva, e il suo corpo pronunciato cretini a tutti i livelli di rumore – erano testimonianza della sua lotta nella vita quotidiana. Dopo quattro mesi di desensibilizzazione del rumore e terapia della memoria uditiva, è stata in grado di rispondere con precisione a domande non approfondite in una finta intervista quando il rumore intermittente è stato prodotto tramite un computer nella stanza. Si sedette eretta e rispose con sicurezza alle domande, senza sobbalzi del corpo al rumore intermittente. E sì, lo ha fatto senza occhiali da sole e cappello!,

Il lettore si riferisce alle seguenti fonti di gestione dettagliata e strategie terapeutiche che vengono utilizzate con gli adulti con CAPD.

Lettura consigliata

Chermak G e Musiek F (Eds) Handbook of central uditive processing disorder, Volume II Comprehensive intervention, 2nd Edition. Pubblicazione plurale: San Diego: CA; 2013. http://pluralpublishing.com/publication_hcapdv22e.htm

Katz J. Terapia per APD: procedure semplici ed efficaci. Educazione Audiology Association; 2012.

Maestri G, Stecker N, e Katz J (Eds). Disturbi dell’elaborazione uditiva centrale: principalmente gestione., Allyn e Bacon: Needham Heights, MA; 1998

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *