Chi ha inventato il linguaggio dei segni?

La domanda su chi ha inventato il linguaggio dei segni ha suscitato molto dibattito e ha una risposta vaga. Se vuoi sapere chi ha inventato il linguaggio dei segni, devi analizzare gli eventi nella Storia dei sordi.

Juan Pablo de Bonet

Alcuni scienziati accreditano l’umanità come gli inventori della prima lingua dei segni. Questo è probabilmente vero. L’uomo primitivo, prima della lingua parlata, probabilmente usava il gesto. Molto probabilmente hanno indicato e creato segni per quelle cose di cui non potevano parlare., Early man fu probabilmente i primi inventori e utilizzatori del linguaggio dei segni più basilare.

Abbe Charles Michel de L’Epee

Alcune persone pensano che Juan Pablo de Bonet abbia inventato il linguaggio dei segni. Nell’anno 1620, Bonet scrisse un libro che conteneva il primo sistema di alfabeto manuale noto. Le handshapes in questo sistema rappresentavano diversi suoni vocali. Questo è un grande risultato, ma rendersi conto che ha creato il primo sistema di alfabeto manuale noto, non il primo alfabeto manuale.,

Ancora cercando in chi ha inventato il linguaggio dei segni, alcune persone pensano che le persone sorde che vivono su Martha’s Vineyard inventato il linguaggio dei segni. Martha’s Vineyard Sign Language (MVSL) è un linguaggio dei segni precoce che è stato utilizzato sull’isola di Martha’s Vineyard che si trova al largo della costa del Massachusetts. La sordità ereditaria era molto comune su quest’isola a partire dal 17 ° secolo. Queste persone sorde non furono le prime ad usare il linguaggio dei segni (Bonet venne prima di loro), ma ebbero un impatto sulle scuole per sordi che presto sarebbero venute.,

Thomas Hopkins Gallaudet

Abbe Charles Michel de L’Epee è una risposta comune che la gente dà quando gli viene chiesto: “Chi ha inventato il linguaggio dei segni?”L’Epee fondò la prima scuola pubblica gratuita per sordi a Parigi nel 1771. L’Epee istruì i sordi usando un linguaggio dei segni standard che creò. Così, la gente, ovviamente, pensato che ha inventato il linguaggio dei segni dal momento che questo è stato il primo linguaggio dei segni che è stato ampiamente utilizzato.,

Tuttavia, non riescono a guardare il fatto che i bambini sono venuti da tutto il paese per andare alla scuola di L’Epee (alcuni anche da Martha’s Vineyard). I bambini sordi avevano firmato a casa (a causa della mancanza di altre comunicazioni), e hanno portato questi segni con loro. L’Epee ha imparato tutti questi diversi segni fatti in casa dai bambini e ha creato il suo linguaggio dei segni standard basato su di loro. Proprio come Bonet, L’Epee ha creato un sistema, ma non la prima lingua. La lingua dei segni standard di L’Epee alla fine divenne la lingua dei segni francese e fu ampiamente utilizzata in Europa.,

Laurent Clerc

La prima scuola americana per sordi fu fondata nel 1817 da Laurent Clerc e Thomas Hopkins Gallaudet. Essi sono spesso accreditati come gli inventori della lingua dei segni americana. Questo è in realtà parzialmente vero. Laurent Clerc veniva dall’Europa e insegnava la lingua dei segni francese. Thomas Hopkins Gallaudet riportò Clerc in America per iniziare la prima scuola americana per sordi., Come la scuola di Abbe Charles Michel de L’Epee, i bambini di tutto il paese hanno viaggiato per frequentare questa scuola, portando con sé i loro segni di casa. Questi segni di casa, combinati con la lingua dei segni francese, divennero la lingua dei segni americana.

Come farebbe qualsiasi persona sorda, i bambini che frequentavano le scuole per non udenti creavano un linguaggio per comunicare. La lingua parlata non è la lingua naturale dei sordi. Hanno naturalmente default per la loro lingua madre-lingua dei segni. Pertanto, nessuna persona ha inventato il linguaggio dei segni.,

La risposta

Quindi, se vuoi sapere chi ha inventato il linguaggio dei segni, dipende da cosa stai chiedendo.

La prima persona ad usare un linguaggio dei segni di base era probabilmente early man.

Il primo ad utilizzare un linguaggio dei segni più complesso per comunicare sono le persone sorde.

Abbe Charles Michel de L’Epee ha introdotto la lingua dei segni francese.

Laurent Clerc e Thomas Hopkins Gallaudet introdussero la lingua dei segni americana.

Ci sono diverse lingue dei segni utilizzate in tutto il mondo., Sono tutti nati per la necessità della lingua, della comunicazione e dell’educazione delle persone sorde. Il linguaggio dei segni è stato creato a causa di un processo naturale e del fatto che è il linguaggio naturale per i sordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *