Come fare una trapunta cucendo a mano

Le trapunte cucite a mano sono cimeli da custodire attraverso le generazioni e imparare a realizzarle mantiene viva questa tradizione onorata dal tempo. Naturalmente, ci sono alcune abilità che dovrai praticare e nuove attrezzature a cui potresti aver bisogno per abituarti, specialmente se di solito non fai molto cucito a mano. Se sei pronto ad affrontare la sfida di creare la tua prima trapunta cucita a mano, per prima cosa dai un’occhiata a questi suggerimenti e trucchi!

Lascia che Wunderlabel ti aiuti con tutte le tue esigenze di etichettatura!, >>

Inizia piccolo

Cucire a mano una trapunta è un grande sforzo! E ‘ meglio iniziare con qualcosa di piccolo, come un runner, appeso a parete, o altro elemento decorativo in modo da non ritrovi troppo impegnati fin dall’inizio. La dimensione del pezzo su cui stai lavorando determinerà determinati fattori sulla tua attrezzatura, come quanto dovrebbero essere grandi i tuoi punti (e quindi quanto grande sarà un ago che userai) e quale cerchio di dimensioni richiederai se decidi di usarne uno.,

Riattaccare la trapunta

Il primo passo per realizzare la trapunta è riattaccare lo strato superiore. Questo può essere fatto a macchina oa mano. Molti cucitori preferiscono fare cottimo complesso su una macchina semplicemente per la velocità, ma per un’estetica completamente vintage, puoi certamente creare blocchi di trapunta tradizionali usando nient’altro che un ago e un filo. Qualunque sia il metodo che si sceglie, essere sicuri di premere i margini di cucitura piatta come si va in modo che essi non causano inutili alla rinfusa nella vostra trapunta finito.,

Preparazione dei livelli

Una volta che il tuo strato superiore è pronto, è il momento di creare il tuo “panino trapunta.”In genere, questo comporta lo strato superiore, uno strato di ovatta—che può essere fatto di una varietà di fibre tra cui lana e materiali sintetici—e uno strato di supporto, di solito fatto di un solido pezzo di tessuto. È importante che questa costruzione a strati non si sposti mentre stai lavorando, in quanto ciò può portare a tremotini nel tuo progetto finito. Ci sono un certo numero di modi per proteggere i livelli. Spray per imbastitura è un adesivo leggero utilizzato per attaccare delicatamente gli strati insieme., Questo funziona bene per piccoli progetti, ma può essere inaffidabile con trapunte più grandi. Un’altra opzione è quella di utilizzare perni diritti extra lunghi, noti come perni quilting, o spille di sicurezza di grandi dimensioni per proteggere i vostri strati. Una terza opzione è quella di imbastire gli strati insieme a più file di punti di imbastitura lunghi, che possono essere estratti mentre si trapunta. Il metodo giusto per te dipenderà dalle tue preferenze personali e dalle esigenze del progetto a portata di mano. Provare alcuni e vedere che cosa funziona meglio per voi!

Utilizzo di un cerchio trapunta

Un altro strumento che aiuta a mantenere il vostro lavoro da spostare è un cerchio o telaio., A differenza del ricamo, dove si desidera che il lavoro rimanga teso, il telaio della trapunta fornisce una tensione sufficiente per mantenere gli strati insieme mentre li si manipola. Alcuni quilters rinunciare al cerchio del tutto, preferendo lavorare su un tavolo o utilizzando un telaio trapunta free-standing per sostenere il peso del tessuto e mantenere le cose costante mentre si lavora.,

Scegliere l’ago& thread

Un ago e un filo robusti sono importanti, ma ricorda: più il filo è spesso, più grande sarà il tuo ago e più grande sarà il tuo ago, più grandi saranno i tuoi punti. Se si immagina di utilizzare punti molto piccoli nella trapuntatura, è necessario utilizzare un filo di peso più fine. In genere, il filo per trapuntatura in cotone 100% farà bene il lavoro. Perla (o perle) cotone è un po ‘ più pesante, quindi se stai cercando di fare punti notevoli parte del vostro disegno, è una scelta eccellente.,

Gli aghi per quilting sono piuttosto piccoli e potrebbero richiedere un po ‘ di tempo per abituarsi. Inizia con un ago per trapuntatura più grande all’inizio, diminuendo le dimensioni man mano che ti senti più a tuo agio con il movimento della trapuntatura a mano e come si comportano l’ago e il filo nel tuo materiale.

Utilizzo di un ditale

Tradizionalmente, cucire a mano una trapunta richiede l’utilizzo di un ditale. Alcuni quilters usano anche due-uno su ogni mano. Il ditale primario è indossato sul dito medio della mano destra (supponendo che tu sia un sewist destrorso-passa le mani se la tua sinistra è dominante)., Ciò consente di afferrare l’ago con l’indice e il pollice e fornire forza motrice con il ditale sul dito medio. Ricorda, hai un sacco di margini di cucitura da cucire, oltre alla battuta e al supporto, e vuoi mantenere i tuoi punti il più piccoli e uniformi possibile. Per quanto imbarazzante possa essere il ditale all’inizio, verrai a ringraziarlo più tardi! Per i cucitori che scelgono di indossare un secondo ditale, la maggior parte sceglie un materiale più morbido, come la pelle, da indossare sull’indice della mano sinistra., Questo ti permette di sentire l’ago come viene attraverso il supporto senza correre il rischio di ripetutamente intaccare te stesso come si cuce.

Segna il tuo modello

Quando cuci a mano una trapunta, è facile perdere di vista il quadro generale. Prendetevi il tempo per segnare il modello che si prevede di seguire come trapunta con il metodo preferito. Alcuni quilters usano il nastro, altri il gesso dei sarti e altri ancora usano pennarelli o matite. Qualunque cosa tu usi, assicurati di testarlo prima sugli scarti del tuo tessuto!,

Nascondere i nodi

Una cosa che è certa di quilting mano—si sta andando ad ottenere un sacco di pratica con infilare il vostro ago e annodare il filo. Non lavorare con una lunghezza del filo più lunga di circa 24 pollici, in quanto ciò rende più probabile il groviglio. Usa il nodo di un trapuntatore per mettere un piccolo nodo alla fine del filo. Quando si disegna l’ago attraverso il panino trapunta, dargli un rimorchiatore delicato per tirare il nodo attraverso uno strato di tessuto (o il vostro supporto o la vostra parte superiore pieced) per seppellire il nodo fuori dalla vista in battuta.,

Levigare i punti

Ottenere il movimento giusto per cucire a mano una trapunta richiede molta pratica, ma se c’è una cosa che una trapunta fatta a mano offre, è l’opportunità di praticare! Fai 2-5 punti alla volta, impilandoli sull’ago prima di usare il dito medio protetto dal ditale per guidare l’ago attraverso tutto quel tessuto. Il movimento è più simile a dondolo l’ago avanti e indietro attraverso il tessuto rispetto al solito tirato fuori singoli punti si può essere utilizzato per cucire a mano. Cerca di mantenere i punti equidistanti, tutti della stessa dimensione e con una bella tensione uniforme.,

Cuciture avanzate

Hai le basi verso il basso? Prova la tua mano a crazy quilting, una tecnica che mette in mostra non solo le tue abilità di riattacco e quilting, ma anche ricami cuciti a mano e altri abbellimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *