Come preparare l’ortensia per l’inverno

Mentre belle e fragranti, le ortensie sono piante schizzinose che richiedono un’adeguata cura invernale per garantire che fioriscano di nuovo nella prossima primavera. Poiché i fiori primaverili delle ortensie sbocciano dai boccioli dell’anno precedente, è importante preparare adeguatamente le piante per le dure condizioni invernali. In caso contrario, la tua pianta semplicemente non fiorirà in primavera . Leggi i semplici passaggi elencati di seguito e scopri come preparare la tua ortensia per l’inverno.

  1. Potare via i rami morti., È importante tagliare solo i rami morti e lasciare quelli sani, o avrai potato i suoi boccioli. Se lo fai, la pianta non fiorirà di nuovo in primavera. La maggior parte dei rami morti può essere trovata alla base della pianta .
  2. Costruisci una cornice intorno alla tua pianta di ortensia con pali di legno. Se vivi in una zona che non ha molta neve, la posta in gioco può riposare tra i rami della pianta.
  3. Avvolgi il filo di pollo attorno al telaio che hai costruito. Dovrebbe comprendere l’intera pianta per formare una gabbia.
  4. Riempire la gabbia con pacciame, aghi di pino o foglie., L’isolamento deve essere profondo almeno 6 pollici (15 centimetri), quindi proteggerà adeguatamente la pianta dalle condizioni invernali. Alcuni botanici ritengono che le foglie di quercia siano le migliori per isolare la pianta durante l’inverno perché non si depositano rapidamente come altre piante. Se si dispone di una quercia, assicurarsi di conservare le foglie per l’uso come isolamento per la vostra pianta di ortensia .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *