Le tre fasi di raffinazione

Separazione

Nella prima fase, le molecole vengono separate attraverso la distillazione atmosferica (cioè a pressione atmosferica normale), in base al loro peso molecolare. Durante il processo, che è anche conosciuto come topping (raffinazione)Un altro nome per distillazione atmosferica., l’olio viene riscaldato sul fondo di una colonna di distillazione di 60 metri ad una temperatura compresa tra 350 e 400°C, facendolo vaporizzare., I vapori salgono all’interno della colonna mentre le molecole più pesanti, o residui, rimangono sul fondo, senza vaporizzare. Quando i vapori aumentano, le molecole si condensano in liquidi a diverse temperature nella colonna. Solo i gas raggiungono la cima, dove la temperatura è scesa a 150°C. I liquidi, che diventano sempre più leggeri più si trovano nella colonna, vengono raccolti su vassoi situati a diverse altezze della colonna. Ogni vassoio raccoglie un diverso taglio di petrolio (frazione) Un prodotto ottenuto attraverso la distillazione frazionata di olio.,, noto anche come taglio di petrolio, con conservazione altamente viscosa (idrocarburi)La fase finale nella formazione del sistema petrolifero, dopo che un deposito si è accumulato… come asfaltat temperatura ambiente, una miscela appiccicosa, nero e altamente viscoso o solido di idrocarburi pesanti… (bitume) nella parte inferiore e gas nella parte superiore.

I residui pesanti rimasti dopo la distillazione atmosferica contengono ancora molti prodotti di media densità., I residui vengono trasferiti in un’altra colonna dove subiscono una seconda distillazione per recuperare distillati medi come olio combustibile pesantel’olio combustibile pesante è combustibile liquido ad alta viscosità, utilizzato nei grandi motori di navi diesel o come combustibile per centrali termiche…. e dieselDiesel è il nome di un motore a combustione interna che funziona con accensione per compressione….

Conversione

Ci sono ancora molti composti idrocarburi troppo pesanti costituiti da carbonio e idrogeno. Gli idrocarburi sono i principali costituenti del petrolio greggio, del gas naturale e dei prodotti petroliferi., molecole rimanenti dopo il processo di separazione. Per soddisfare la domanda di prodotti più leggeri, le molecole pesanti vengono “incrinate” in due o più leggere.

Il processo di conversione, che viene effettuato a 500°C, è anche noto come cracking catalitico perché utilizza una sostanza chiamata catalizzatore per accelerare la reazione chimica. Questo processo converte il 75% dei prodotti pesanti in gas, benzina e diesel. La resa può essere ulteriormente aumentata aggiungendo idrogenol’atomo più semplice e leggero, l’elemento più abbondante dell’universo., , un processo chiamato processo di hydrocrackingRefining che converte gli idrocarburi pesanti in prodotti più leggeri e a basso tenore di zolfo in presenza di idrogeno., o usando la conversione profonda per rimuovere il carbonio.

Più complessa è l’operazione, più costa e più energia utilizza. L’obiettivo costante dell’industria della raffinazione è quello di trovare un equilibrio tra il rendimento e il costo della conversione.

Treating

TreatingTreating è tutti i processi di raffinazione destinati a rimuovere composti indesiderati (contaminanti)…, comporta la rimozione o la riduzione significativa di molecole corrosive o che causano inquinamento atmosferico, in particolare lo zolfo. Gli standard di emissione di zolfo dell’Unione Europea sono molto rigorosi. Dal 1 ° gennaio 2009, benzina e diesel venduti in Europa non possono contenere più di 10 parti per milione (ppm)quantità adimensionale che rappresentano 10-6 (da 1 a 1 milione). Questa proporzione può essere utilizzata sia per il peso (massa) che per il volume…, o 10 milligrammi per chilogrammo, di zolfo. Lo scopo di queste misure è migliorare la qualità dell’aria e ottimizzare l’efficacia dei convertitori catalitici utilizzati per trattare i gas di scarico., Per il diesel, la desolforazioneoPerazione che rimuove la maggior parte dello zolfo dai gas di combustione, dal fumo, dal gas naturale acido e dai prodotti petroliferi raffinati…, o rimozione dello zolfo, viene eseguita a 370°C, ad una pressione di 60 bar. L’idrogeno utilizzato nel processo si combina con lo zolfo per formare idrogeno solforato (H2S), che viene poi trattato per rimuovere lo zolfo, una sostanza utilizzata nell’industria.

Cherosene, butano e propano vengono lavati in una soluzione di soda caustica (idrossido di sodio) per rimuovere i tioli, noti anche come mercaptani. Questo processo chiamato dolcificazione.,

Il numero di ottano misura la resistenza di un carburante alla detonazione, che causa il battito del motore.

Trattamento dei combustibili per autoveicoli

I combustibili per autoveicoli devono essere trattati anche per aumentare il loro numero di ottano, che è una misura di un fuelFuel è qualsiasi sostanza o materiale solido, liquido o gassoso che può essere combinato con un ossidante…resistenza alla detonazione, basata su una scala da 0 a 100. (Motore bussare si verifica quando il carburante in un motore a combustione interna si accende spontaneamente senza alcun ingresso dalla candela.,) Se il numero di ottano non è abbastanza alto, il motore alla fine sarà irreversibilmente danneggiato. Per evitare ciò, è necessario aumentare il numero di ottano a 95 o 98.

Il processo utilizzato per produrre prodotti ad alto numero di ottani è chiamato reforming catalitico. Le reazioni chimiche durante il reforming catalitico, che utilizza il platino come catalizzatore, si verificano a 500 ° C e una pressione di 10 bar. Convertono alcuni degli idrocarburi naftenici (idrocarburi ciclici saturi) in idrocarburi aromatici (idrocarburi ciclici insaturi), che hanno un numero di ottano molto più alto., Altre reazioni chimiche, come l’alchilazionel’alchilazione è una delle principali reazioni utilizzate nell’industria petrolchimica. Aumenta il numero di atomi di carbonio…, anche migliori la valutazione di ottano.

Prodotti petroliferi raffinati e loro usi

Ogni prodotto petrolifero raffinato ottenuto da petrolio greggiolio che non è stato raffinato. ha un uso specifico:

  • Gas di petrolio liquefatto (GPL)Combinazione di idrocarburi leggeri prodotta in parte dalla raffinazione del petrolio greggio (circa il 40%) e in parte dalla trasformazione del gas naturale..,, noto anche come butano e propano, è usato come carburante per autoveicoli o confezionato in bottiglie e utilizzato per scopi domestici.
  • Benzina e diesel sono utilizzati come combustibili per veicoli a motore.
  • Il cherosene è usato come carburante per jet.
  • La nafta è una delle principali materie prime petrolchimiche.
  • L’olio da riscaldamento è usato per riscaldarenel campo della termodinamica statistica oggi, il calore si riferisce al trasferimento dell’agitazione termica delle particelle che compongono la materia… edificio.
  • Gli oli base sono usati per produrre lubrificanti.
  • L’asfalto, a volte chiamato bitume, viene utilizzato per pavimentare strade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *