OPQRST-A: Le caratteristiche chiave di ogni sintomo

Per tutti i sintomi, è importante comprendere appieno le caratteristiche essenziali. Perseguire sempre le seguenti caratteristiche per ogni sintomo. Il libro di testo Bates li chiama le caratteristiche di ogni sintomo.

**Quando si descrivono i sintomi in una presentazione del problema, utilizzare qualificatori semantici quando possibile.

Sommario

OPQRST-A

  1. Onset – Onset significa l’inizio di qualcosa. Descrivi l’esordio in dettaglio con 5WS e 1H: quando è iniziato il dolore? Dov’eri?, Cosa stavi facendo quando e ‘ iniziato il dolore? Come è iniziato o si è acceso (improvviso o graduale)? Perché il pt pensa che il dolore è venuto su? Anche, chiedere freq e la durata di ogni episodio. Chiedi al pt di dipingere un’immagine dell’ambiente e dell’impostazione. ad esempio, relazione ai pasti, sforzo, ecc.
  2. Provoca / pallia-Cosa lo rende migliore? Cosa lo rende peggiore?
  3. Qualità-Questo è il carattere del dolore. Com’è il dolore? Un dolore? Accoltellamento?
  4. Regione e radiazione: punta con un dito dove fa più male. Dove va il tuo dolore da lì?,
  5. Severità-Su una scala da 0 a 10, dove zero non è dolore e 10 è il dolore peggiore di sempre, quanto è grave il dolore? Che quantità di espettorato produci (quante tazze, cucchiaini, ecc.)
  6. Time course-Il dolore segue qualche schema? Continuo o episodico? “Per quanto tempo la condizione è andata avanti e come è cambiata dall’inizio (meglio, peggio, sintomi diversi), se è mai successo prima, se e come potrebbe essere cambiato dall’inizio e quando il dolore si è fermato se non è più attualmente sentito.,”
  7. Sintomi associati-Altri segni o sintomi associati al dolore? Ad esempio Per il dolore toracico: diaforesi, nausea, dispnea, radiazioni alla mascella e alle braccia?

Alcuni qualificatori semantici sono stati sottolineati di seguito.

Onset

Onset significa l’inizio di qualcosa. Descrivi l’insorgenza in dettaglio con 5Ws e 1H.

Quando è iniziato il dolore? Dov’eri? Cosa stavi facendo quando e ‘ iniziato il dolore? Come è iniziato o si è acceso (improvviso o graduale)? Brusco o progressivo, acuto o cronico? Perché il pt pensa che il dolore è venuto su?, Inoltre, chiedi frequenza e durata di ogni episodio. Chiedi al pt di dipingere un’immagine dell’ambiente o dell’impostazione in cui si è verificato. ad esempio, relazione ai pasti, sforzo, ecc.

Cosa stava facendo il paziente fisicamente; emotivamente, psicologicamente/mentalmente; socialmente; e spiritualmente? Considera l’attività fisica, lo stress emotivo/ansia, lo stress mentale/preoccupazione, lo stress sociale, lo stress spirituale, i fattori ambientali o qualsiasi altra cosa che possa aver contribuito alla malattia. Ad es. Viaggiare, bere da un pozzo, lavorare in una fattoria, vivere in una vecchia casa, ecc. Era attivo, inattivo, stressato, calmo?, Acrostico per l’impostazione: MESS-Materiale o parola fisica (corpo e il mondo circostante), Emotivo / psicologico / mentale, sociale, & spirituale. Queste sono le quattro relazioni fondamentali.

Palliante& Fattori precipitanti

Qualcosa lo rende migliore o peggiore? Qualsiasi movimento, pressione o altri fattori esterni peggiorano o migliorano il problema? Il riposo allevia i sintomi? È post-prandiale, exerzionale, pleurico, posizionale?,

Qualità

Regione e radiazione

Quale regione o posizione si trova questo dolore? Si irradia o si diffonde in qualsiasi altra area? Vuoi anche notare se è unilaterale o bilaterale, prossimale o distale, diffuso o localizzato, radiante contro non radiante.

Gravità o Quantità

Su una scala da 1 a 10, dove cade? Doloroso o indolore? Puoi stimare la quantità di catarro per me? Un cucchiaino? Un cucchiaio? Cupful?

Corso temporale

Il dolore segue qualche schema? Quando inizia, quanto dura? Quanto spesso succede?, (frequenza) È continuo o episodico? Come è cambiato dall’inizio (meglio, peggio, sintomi diversi)? E ‘ mai successo prima? Vuoi sapere se e come potrebbe essere cambiato dall’inizio e quando il dolore si è fermato se non è più attualmente sentito.

Manifestazioni associate

Hai notato qualcos’altro che lo accompagna? Ad esempio Per il dolore toracico: diaforesi, nausea, dispnea, radiazioni alla mascella e alle braccia?

stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *