Privato + riservato persone: Tre No-Fail Strategie per il collegamento con loro

Ancora una volta, questa settimana mi collego con voi in un “Caro-Abby-Style.”Il seguente è una domanda * reale* da un lettore. Ho risposto alla sua domanda attraverso la lente di quello che credo essere uno degli strumenti più potenti là fuori per la creazione di migliori relazioni professionali–Disco! Se vuoi che mi rivolga una domanda di relazione professionale del tuo (in forma anonima), semplicemente email me a [email protected], Tutte le domande sono benvenute!

Caro Chariti:

Ho un nuovo membro del team nella mia squadra, e mi piacerebbe costruire un rapporto con lei, per connettermi davvero. Lei tende ad essere molto privato e riservato, però, così sto avendo un momento difficile per conoscerla in modo da poter gestire il suo più efficace. Si prega di avvisare.

Cara connessione di gestione:

Conoscere qualcuno che tende ad essere più privato e riservato può essere difficile (perché sono così privati e riservati!). La buona notizia: non è impossibile., Cosa c’è di più, dietro quel contegno tranquillo è un essere umano appassionato e notevole che vale la pena prendere il tempo per conoscere!

Il mio consiglio: incontrala dove si trova. La fiducia si forma quando riconosciamo, riconosciamo e apprezziamo i nostri stili comportamentali unici-e quindi agiamo di conseguenza. Data la sua natura tranquilla, probabilmente conduce con uno stile S o C (o qualche combinazione di questi due), quindi consiglierei i seguenti tre modi di connettersi con lei.,

Dai un elogio genuino e specifico (in privato)

Prendila a fare bene il suo lavoro e, privatamente (come in un’e-mail o in un faccia a faccia a porte chiuse), dille quanto di una risorsa è per la squadra e perché. Sii specifico. Indica i dati che ti fanno pensare così. Se pensi che ci siano cose che potrebbe fare in modo diverso, offri il tuo punto di vista, ma adotta un approccio accomodante. Le S e le C non rispondono bene alla mano pesante. Ti connetti con loro meglio quando offri un feedback in privato che è diretto e schietto ma non eccessivamente emotivo o assertivo.,

Credi nel potere di andare fuori sede

Invitala fuori a pranzo just solo tu e lei. Vai in un posto più intimo in natura, dove puoi avere una conversazione privata e connetterti davvero. Mantenerlo informale e rilassato. Chiedile di se stessa-mostra un genuino interesse. Solo perché qualcuno è molto privato di se stessi quando sono al lavoro non significa che non condivideranno più in un ambiente informale e rilassato, fuori sede. Mostra calore e preoccupazione quando parli con lei, e non parlarle un miglio al minuto (come tendo a fare!)., Rallentare il ritmo e darle il tempo di pensare e rispondere. Quello “spazio bianco”nella conversazione è spesso quando la connessione è tranquillamente costruita con gli stili S e C.

Chiedile cosa ha bisogno / vuole nel lavoro e nella vita

Prendi l’approccio-coach e chiedile cosa ha bisogno / vuole di più da te come suo manager. Dal momento che è più tranquilla e riservata, probabilmente avrà bisogno di tempo e spazio per elaborare questa richiesta. Suggerisco di farle sapere che apprezzi averla nella squadra e che vuoi massimizzare ciò che puoi fare (come suo manager) per assicurarti che rimanga un po’., Farle mettere insieme una lista di come le piace essere gestito. Mantieni quel front-and-center in modo da poter ricordare a te stesso prima di ogni interazione con lei (finché non diventa più naturale). Inoltre, chiedile dei suoi grandi obiettivi di vita e di carriera. Falle scrivere tutto. Rivedere la sua lista con lei, sostenendo i suoi sogni. Falle sapere che farai del tuo meglio per aiutarla a raggiungere i suoi obiettivi personali e professionali. Poi, fare bene su di esso!

Nel complesso, ricorda che il vero collegamento-costruire rapporti e fiducia-con chiunque può richiedere del tempo., E, con alcuni individui, ci vuole ancora più tempo che con gli altri. Basta essere pazienti e fare piccoli passi ogni giorno per conoscere questa persona. Prima che te ne renda conto, ti conoscerai meglio di quanto pensi, e il tuo rapporto di lavoro crescerà magnificamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *