Qual è il processo di dichiarazione di impatto ambientale (EIS)?

Informazioni generali

Lo scoping è il processo utilizzato per determinare il contenuto appropriato di una dichiarazione di impatto ambientale (EIS). La partecipazione del pubblico è parte integrante dello scoping. Il primo passo è quello di annunciare al pubblico, con un avviso del Registro federale e comunicati stampa, che un EIS sarà preparato e di chiedere commenti su ciò che dovrebbe essere incluso., Potremmo anche tenere uno o più incontri pubblici in comunità che potrebbero essere interessate se si verificassero leasing, esplorazione o sviluppo. Lo scopo di sollecitare i contributi è di identificare le questioni pertinenti, le alternative, le misure di mitigazione e gli strumenti analitici in modo che possano essere incorporati nell’EIS.

Ottenere un contributo dal maggior numero possibile di parti interessate e interessate è una parte importante della preparazione di un SIE. Questi di solito includono:

  • Cittadini che vivono, lavorano o giocano nell’area in cui possono verificarsi attività legate all’OCS.,
  • Gruppi di interesse pubblico e comunità native che hanno preoccupazioni sui possibili impatti sulle risorse ambientali, sociali o economiche.
  • Agenzie governative federali, statali e locali che hanno responsabilità per la gestione di risorse o servizi pubblici.
  • L’industria petrolifera e l’industria petrolifera sostengono le imprese che potrebbero condurre attività di sviluppo di petrolio e gas.
  • Scienziati e altri esperti tecnici con conoscenza delle risorse naturali della zona e dei possibili impatti dello sviluppo di petrolio e gas.,

Un obiettivo importante dello scoping è quello di identificare elementi specifici dell’ambiente che potrebbero essere interessati se la proposta viene eseguita. Se stabiliamo che potrebbero esserci impatti significativi associati a una preoccupazione sollevata durante l’ambito, viene analizzata in dettaglio nell’EIS. Per le attività OCS, le preoccupazioni ambientali che sorgono comunemente includono:

  • Preoccupazioni ecologiche come i possibili impatti dello sviluppo di petrolio e gas su mammiferi marini, uccelli, pesci e molluschi e gli habitat naturali che supportano queste risorse.,
  • Preoccupazioni sociologiche come cambiamenti legati allo sviluppo nella popolazione o richieste di trasporto pubblico, istruzione o servizi sanitari. Altri fattori sociali coinvolti possono includere possibili cambiamenti nelle tradizioni culturali, religiose o ricreative delle comunità colpite.
  • Le preoccupazioni economiche spesso si concentrano sull’occupazione marina, come la pesca commerciale e il turismo.,

Sulla base delle informazioni ricevute durante lo sforzo di scoping e altre informazioni, come l’ubicazione delle risorse naturali sensibili, le stime delle risorse di petrolio e gas o le attività previste di petrolio e gas, identifichiamo alternative alla proposta che potrebbero ridurre i possibili impatti. Inoltre, tutte le misure ragionevoli suggerite per mitigare i possibili impatti sono prese in considerazione per l’analisi nell’EIS.

Scenari analitici

Dopo aver determinato le alternative alla proposta, sviluppiamo scenari per la proposta e ogni alternativa., Queste sono le basi per l’analisi dei possibili impatti. Gli scenari per il programma di 5 anni e le vendite di leasing sono in gran parte ipotetici perché non è noto al momento quali operazioni avranno effettivamente luogo. Gli scenari per questi EISs includono informazioni su:

  • Numero di pozzi che potrebbero essere perforati e gli scarichi che potrebbero derivare dalla perforazione dei pozzi.
  • Numero di piattaforme di produzione che potrebbero essere installate e tipi e quantità di attività necessarie per supportare le operazioni della piattaforma.,
  • Metodi che potrebbero essere utilizzati per trasportare il petrolio e il gas che vengono prodotti.
  • Fuoriuscite di petrolio.

Gli scenari EIS per i progetti di sviluppo proposti sono più specifici per il sito che per le vendite di leasing proposte e si basano sul piano effettivo presentato da una società per un particolare progetto di sviluppo.

Analisi di impatto

L’EIS analizza le particolari preoccupazioni ambientali che sono state identificate. Viene preparata un’analisi separata per la proposta e ciascuna alternativa., L’obiettivo dell’analisi è stimare la natura, la gravità e la durata degli impatti che potrebbero verificarsi e confrontare gli impatti della proposta e delle alternative. Nella valutazione vengono utilizzati numerosi ausili tecnici, tra cui studi ecologici e socioeconomici sponsorizzati da BOEM e altri, e modelli al computer che simulano i movimenti di fuoriuscite accidentali di petrolio o le emissioni atmosferiche derivanti dalle operazioni.

Progetto di EIS e revisione pubblica

L’analisi di impatto è documentata per la prima volta in una bozza di EIS., Quando il direttore associato per l’energia offshore e la gestione dei minerali, o un’autorità superiore, approva un EIS, il personale della sede centrale di BOEM esamina una versione pre-pubblicazione del progetto. Se l’autorità di approvazione per l’EIS è al di sopra del direttore BOEM, l’Ufficio del Dipartimento per la politica ambientale e la conformità e l’ufficio dell’avvocato esaminano anche il progetto. Lo scopo della revisione è garantire l’accuratezza tecnica di tutti gli aspetti del documento.

Il progetto di EIS è messo a disposizione del pubblico per un minimo di 45 giorni per la revisione e commento., La disponibilità del progetto di EIS è annunciata in un avviso del Registro federale e nei comunicati stampa. Copie del documento sono rese disponibili al pubblico attraverso le nostre pagine web, i singoli invii e i repository come le biblioteche pubbliche. Il pubblico può o commentare a noi per iscritto o facendo commenti orali in una delle audizioni pubbliche che teniamo nelle aree più probabilità di essere colpiti.

EIS finale

La preoccupazione principale nello sviluppo dell’EIS finale è quella di affrontare i commenti del pubblico sul progetto di EIS in modo reattivo e responsabile., L’EIS finale include una sintesi di tutti i commenti e le nostre risposte. L’ufficio che prepara il SIE è responsabile della redazione delle risposte. Per l’EISs appropriato, il Dipartimento e la sede centrale BOEM li esaminano per l’accuratezza tecnica e l’aderenza alla politica.

Dopo aver esaminato i commenti sul progetto di EIS, rivediamo il documento per correggere errori tecnici e aggiungere tutte le nuove informazioni pertinenti che si sono rese disponibili dopo la pubblicazione del progetto di EIS. Occasionalmente, verrà aggiunta e valutata una nuova misura alternativa o di mitigazione., Il documento contiene anche una sintesi delle osservazioni ricevute sul progetto di SIE e le nostre risposte a tali osservazioni. Di norma, un SIE definitivo è messo a disposizione del pubblico entro 6 mesi dalla fine del periodo di commento sul progetto di SIE. Ancora una volta, la disponibilità dell’EIS finale è annunciata in un avviso del Registro federale e nei comunicati stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *