Quali sono Piazza di Spagna a Roma?

Condividi questa pagina:

Da Elyssa Bernard

Quali piazza di spagna? Perché si chiamano così? Chi li ha costruiti e perché?

La scalinata più famosa di Roma, Piazza di Spagna, è la più grande scala monumentale d’Europa.

Scopri le risposte a queste domande e molto altro ancora!,

Quali sono Piazza di Spagna? – Una breve storia

Sì, la famosa Piazza di Spagna a Roma merita una visita.

Di solito sono nella maggior parte delle “top-ten” liste di cose da vedere a Roma.

Ma perché dovresti vederli? Perché sono chiamati Piazza di Spagna? Chi li ha costruiti e perché? Qual è il significato della fontana in basso?

I passi più famosi di Roma Italia

Per rispondere alla domanda ” Cosa sono Piazza di Spagna?,”, dobbiamo parlare delle diverse parti che compongono questa scalinata monumentale, e, come con la storia di quasi tutto a Roma, dobbiamo passare attraverso un periodo di poche centinaia di anni.,

In questa pagina, troverete una rapida e affascinanti fatti circa la a piazza di spagna a Roma, tra cui una breve storia di:

  • La chiesa in cima a piazza di spagna
  • L’obelisco in cima a piazza di spagna
  • La Piazza di spagna, in fondo a piazza di spagna
  • La monumentale scalinata stessa
  • La barca fontana in fondo alla scala
  • La Keats-Shelley House e altri luoghi di interesse storico vicino alla piazza di spagna

iniziamo la nostra spiegazione di che cosa sono la spagna dall’alto e lavorare il nostro modo in giù.,

CHIESA DI TRINITÀ DEI MONTI

La chiesa in cima a Piazza di Spagna è chiamata Santissima Trinità dei Monti o semplicemente Trinità dei Monti, o in realtà La Trinité-des-Monts, poiché è una chiesa francese.

La chiesa è lì dal 1500 e in origine, c’era solo una collina inclinata di fronte ad essa, scendendo alla piazza sottostante.

Merita una visita all’interno della chiesa due dipinti di Daniele da Volterra.,

La sua “Deposizione” è probabilmente la sua opera più famosa e si dice che sia stato il suo buon amico Michelangelo a fornirne lo schizzo. Amo anche la sua altra opera in questa chiesa, l ‘” Assunzione della Vergine Maria.,”

orari:

lunedì, martedì, giovedì, venerdì, sabato: 10 am – 8 pm

mercoledì : ore 12 – 8 pm

domenica: 9 am – 8 pm

L’obelisco in cima a piazza di spagna

Perché c’è un obelisco in cima a piazza di spagna?

L’obelisco di fronte alla chiesa sembra egiziano ma in realtà è una copia romana.,

L’originale è il doppio delle dimensioni e lo si può trovare in Piazza del Popolo proprio in fondo al Pincio dalla chiesa.

L’obelisco è chiamato Obelisco Sallustiano, perché fu realizzato nei primi anni dell’Impero Romano per i Giardini di Sallustio.

Quindi questo obelisco ha solo 2.000 anni rispetto all’originale obelisco egiziano di Piazza del Popolo che ha circa 4.000 anni.

L’obelisco fu spostato qui nel 1789.

Puoi guardarlo bene dalla scala della chiesa.,

PIAZZA DI SPAGNA-LA PIAZZA DI SPAGNA

Allora perché Piazza di Spagna si chiama Piazza di Spagna?

La risposta potrebbe sorprendervi soprattutto considerando che Piazza di Spagna era un progetto francese!

Quali sono Piazza di Spagna? Si inizia con la Piazza di Spagna, o la Piazza di Spagna.

La “plaza” in fondo a Piazza di Spagna è talvolta chiamata “La Piazza spagnola” in inglese, anche se non è sicuramente di forma quadrata., (È un po ‘ come una clessidra a spigoli vivi, con il punto più piccolo che è il fondo dei gradini, e le estremità più grandi che si aprono a ventaglio a sinistra ea destra da lì.)

Nel xviii secolo, vicino a Porta del Popolo (dove si trova Piazza del Popolo) era l’ingresso principale di Roma. Locande spuntato nella zona per accogliere i visitatori della città. L’area complessiva divenne nota come il quartiere degli Estranei.,

Un’acquaforte di Giuseppe Vasi del 1752 mostra la piazza conosciuta anche allora come Piazza di Spagna grazie all’Ambasciata spagnola presso la Santa Sede che era allora come è oggi sul lato destro di questa immagine.

Ad ogni modo, la piazza è chiamata Piazza di Spagna in italiano a causa dell’Ambasciata spagnola presso la Santa Sede, che ha sede lì dal 1647. Per ulteriori informazioni su questa storia, controllare uno dei miei siti preferiti di storia romana, Romeartlover.,

LA SCALINATA DI TRINITÀ DEI MONTI – PIAZZA DI SPAGNA

E infine alla domanda principale di questa pagina – cosa sono Piazza di Spagna?

A metà del 1600, il re di Francia iniziò a negoziare con il papa su come costruire una scala che collegasse la chiesa francese in alto con la piazza sottostante.

Tra i due c’era solo una collina coperta di terra.

Quali sono Piazza di Spagna? Sono una scala che è stata progettata per collegare la chiesa francese in cima alla collina con la piazza spagnola sottostante., Fino ad allora, era solo una collina sterrata che separava i due.

Questa discussione (e le discussioni che ne seguirono) andò avanti per circa 100 anni (con diversi re e papi, ovviamente) fino a quando finalmente, nel 1717, papa Innocenzo XIII indisse un concorso e commissionò il progetto a Francesco de Sanctis e Alessandro Specchi.

La scala, (scalinata in italiano), è stata costruita tra il 1723-1725. Ha 135 gradini ed è la scala più ampia d’Europa.

Quali sono Piazza di Spagna – Una scala monumentale con 135 gradini, la più grande d’Europa.,

LA BARCACCIA – LA FONTANA ALLA BASE DI PIAZZA DI SPAGNA

La fontana in fondo si chiama “La Barcaccia”, che significa “brutta barca.”

Per quanto ami il nome, non posso dire di essere d’accordo con esso!

La fontana della Barcaccia in fondo alla scalinata fu progettata da Pietro Bernini con l’aiuto del figlio Gian Lorenzo Bernini.

La fontana fu costruita dal padre di uno dei più famosi e prolifici architetti di Roma, Gian Lorenzo Bernini: Pietro Bernini. Sembra che Gian Lorenzo possa anche aver aiutato nella progettazione.,

La barcaccia fu costruita nel 1627-29, e la ragione per cui è attribuita più al padre che al figlio è che Pietro Bernini si occupava della distribuzione dell’acqua dall’Acqua Vergine, uno degli antichi acquedotti di Roma che era stato restaurato solo di recente.

La bassa pressione dell’acqua proveniente da questo acquedotto fu probabilmente la ragione per la progettazione della barca.

Monumenti storici vicino a Piazza di Spagna

Per cosa sono famose Piazza di Spagna oltre alla scalinata e alla piazza?,

Poiché la zona era popolare nel 1700 e nel 1800 come tappa per i visitatori della città durante il Grand Tour, alcune vestigia di quei giorni ci ricordano ancora come doveva essere questo quartiere allora.

Keats e Shelley House

Il poeta romantico inglese John Keats si trasferì a Roma nella speranza che il clima mite lo curasse dalla sua malattia (tubercolosi).

Quali sono Piazza di Spagna? Sono anche conosciuti come il luogo in cui il poeta inglese John Keats visse e morì nel 1800.,

Purtroppo, non aveva contato sugli inverni umidi che possiamo ottenere qui. Keats morì a Roma nel 1821 ed è sepolto qui nel cimitero protestante, insieme ad altri luminari come Percy Bysshe Shelley.

La casa in cui viveva Keats si trova proprio a destra di Piazza di Spagna in fondo, ed è oggi un museo, la Keats-Shelley House. Vale la pena visitare per vedere come viveva il poeta e vedere qualcosa di un po ‘ insolito a Roma.,

Babingtons Tea Rooms

In un altro esempio dell’influenza inglese sulla zona intorno a Piazza di Spagna, Babington’s Tea Rooms è un luogo iconico appena a sinistra del fondo della scala.

Aperto nel 1896, si rifà a un’epoca passata ed è un posto assolutamente delizioso per gustare tè, snack e il mio brunch preferito!

Caffè Greco

Il caffè più antico di Roma aprì le sue porte nel 1760.,

Caffè Greco divenne il ritrovo preferito di artisti, scrittori e altri luminari come Keats, Byron, Casanova, Goethe, Shelley e Wagner. L’arredamento oggi ricorda ancora le radici originali del grand coffee house, con l’arte sulle pareti di alcuni dei suoi artisti-mecenati preferiti nel corso dei secoli.

Non è economico sedersi e gustare un caffè o un tè qui, ma è divertente e accogliente, soprattutto in inverno.,

First Italy McDonald’s

Mentre potrebbe non sembrare in sintonia con il resto dei famosi spot vicino a Piazza di Spagna, un pezzo della storia di Piazza di Spagna include l’apertura del primo McDonald’s in Italia, il 20 marzo 1986.

Questo ha scatenato le proteste che portano un sindaco di una città del nord Italia a lanciare il movimento Slow Food, che si batte contro il fast food tra le altre cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *