Red Tide and Your Eyes (Italiano)

Autore:St., Luca
Categoria:Eventi in corso

Condividi:

Marea Rossa e Occhi

Salvaguardare i Vostri Occhi Contro la Marea Rossa – Da Katherine Flynn, DT |

che Cosa è la Marea Rossa?

Florida Fish and Wildlife lo definisce come una fioritura di alghe nocive con concentrazioni superiori al normale di un organismo microscopico. Una marea rossa può durare fino a poche settimane o, in casi estremi, più di un anno., La specie che causa la maggior parte delle maree rosse è Karenia brevis (K. brevis).

Molte maree rosse producono sostanze chimiche tossiche che colpiscono gli organismi marini e gli esseri umani. L’azione delle onde rompe l’organismo che causa la marea rossa, K. brevis, e le tossine vengono rilasciate nell’aria. Ciò può causare irritazione respiratoria e può peggiorare le condizioni esistenti come l’enfisema o l’asma. I pesci e altre creature acquatiche sperimentano la privazione di ossigeno durante questo periodo e periscono. Quando si lavano a terra, c’è spesso un odore molto sgradevole insieme a sostanze irritanti nell’aria.,

Alcune persone credono che la marea rossa sia peggiorata dal deflusso urbano e agricolo, anche se in genere la marea rossa si sviluppa 10-40 miglia al largo e viene spinta verso la costa dalle onde e dal vento.

Sintomi della marea rossa

A parte un odore sgradevole in spiaggia o vicino alla costa, la marea rossa porta centinaia e persino migliaia di pesci morti. L’aria contiene anche le tossine di K. brevis dalle onde e insieme questo rende un’esperienza spiacevole.,t verificano uno o più dei seguenti sintomi durante la Marea Rossa:

  • Nausea da cattivi odori
  • Difficoltà di respirazione
  • Tosse
  • Mal di gola
  • Prurito, gli occhi acquosi
  • naso che Cola/starnuti
  • Arrossamento e bruciore agli occhi
  • pelle Irritata/rash
  • La sensazione di una reazione allergica

Protegge i Vostri Occhi Durante la Marea Rossa

Mentre la Florida Fish and Wildlife dice che è sicuro per la maggior parte delle persone sane per nuotare in Rosso Marea, per cui è sempre consigliato indossare occhiali di protezione durante il nuoto in qualsiasi corpo d’acqua., Durante i periodi in cui c’è un eccesso di batteri nell’acqua, la migliore linea d’azione è quella di rimanere fuori dall’acqua o evitare di sommergere la testa. Si consiglia di prendere in considerazione colpire la piscina al posto della spiaggia per il vostro divertimento in acqua.

Indossare sempre occhiali da sole polarizzati per la spiaggia (e all’aperto).

Per precauzione, è possibile utilizzare lacrime artificiali senza conservanti per sciacquare gli occhi prima e dopo aver trascorso del tempo in spiaggia.

Evitare di toccare gli occhi.

Se gli occhi si irritano, lavare il viso e instillare ulteriori lacrime artificiali senza conservanti per il comfort., Puoi anche applicare leggermente un impacco fresco o un impacco di gel per lenire le palpebre e l’area circostante. Se l’irritazione persiste o peggiora o se si verificano ulteriori sintomi o cambiamenti visivi, si consiglia di contattare il proprio fornitore di cure oculistiche.

La Dott. ssa Katherine Flynn è un medico optometrico certificato da bordo specializzato in cure mediche primarie. È stata con St. Luke’s dal 2004 e vede i pazienti nelle nostre cliniche a Tarpon Springs, Tampa e St. Petersburg.

Per informazioni sullo stato corrente della marea rossa, visitare la pagina Aggiornamenti FWC.,

Prev

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *